giovedì 31 maggio 2018

Dal Birrificio Hibu,Mango Li Cani

Dal Birrificio Hibu, 

Mango Li Cani
La Fugace dedicata 

all'arrivo dell'estate


Il mastro birraio Raimondo Cetani del Birrificio Hibu crea la Mango Li Cani, la sua birra “fugace”, che regala una bevuta secca e rinfrescante per il caldo ormai arrivato.

Avevamo già parlato delle creazioni “fugaci”, le birre prodotte una volta l’anno, ricette che Raimondo Cetani crea per due mesi all’anno (in questo caso maggio e giugno). È tornato dunque il momento della “Mango li cani, la fruit beer che parte dolce e finisce amara”.

(Dal Birrificio Hibu, Mango Li Cani La Fugace dedicata all'arrivo dell'estate)

«È aprile il mese in cui nei tini è finalmente giunta a maturazione questa “Fugace” dall’aroma tropicale - spiega il birraio - che si mescola a tracce agrumate dal sud Italia, in un ideale bilanciamento fra dolce ed amaro. Una bevuta più snella di quanto ci si possa aspettare da questo stile, inaugurato in casa Hibu nel 2015 quando cioè le birre alla frutta erano ancora una rara apparizione diventata negli ultimi tempi una vera e propria tendenza». Una birra dal colore ambrato carico dai riflessi arancio, schiuma fine e compatta, 5.5% di gradazione alcolica, 28 Ibu.

Mango Li Cani si affianca quindi alle “perenni” (le etichette che non escono mai di produzione) e con il suo profilo centrato sul mango, resterà disponibile fino ad estate inoltrata, per poi lasciare posto alla Beerliner, la prossima Fugace in uscita a luglio. Mango Li Cani è stata dedicata (l’illustratore è Giuseppe Ferrario) al cane del birrificio, Ettore, ed è commercializzata dai distributori Horeca di Dibevit Import, società del Gruppo Heineken dedicata all’importazione di birre premium e speciali.
di Giovanni Angelucci

Per informazioni: www.birrificiohibu.it